Stufa a petrolio – Guida acquisto

Riscaldare gli ambienti domestici è una delle problematiche che tornano di attualità con l’imminente arrivo della stagione invernale. Camini, stufe e radiatori sono le maggiori soluzioni adottate per rendere confortevoli le case. La presenza di numerose e valide alterative sul mercato consente però di individuare ciò che meglio si adatta alle esigenze di ciascuno. Tra le tante opzioni ci sono anche le stufe a petrolio.

Stufa a combustibile liquido

Le stufe a petrolio si adattano soprattutto alle abitazioni che non possiedono degli ambienti troppi ampi, e che non necessitano di essere riscaldati per tutta la giornata. In molti casi manca un riscaldamento centralizzato, in atri invece pur essendoci non può essere sfruttato tutto il giorno. Da qui la necessità di valide alternative.

Le stufe a petrolio non necessitano di canna fumaria, di conseguenza non sono fisse, ma possono essere trasportate con facilità da un ambiente all’altro delle abitazioni. Risultano molto leggere e comode, e capaci di riscaldare gli ambienti in poco tempo e in modo uniforme. Devono però essere spostate quando non sono in funzione.

Questa tipologia di stufa è alimentata da combustibili atossici che rendono elevate prestazioni termiche e allo stesso tempo non producono odori, se non come spesso capita nella fase di accensione e spegnimento. Le stufe a petrolio bruciano l’ossigeno presente negli ambienti ove sono installate, pertanto è necessario favorire un buon e costante ricambio d’aria in ciascun ambiente.

Stufe a combustibile liquido fanno male?

A prima vista si potrebbe pensare che risultino poco sicure. In realtà ogni modello è progettato per garantire la sicurezza all’interno della casa. Ogni stufa a petrolio è infatti dotata di apposito dispositivo di sicurezza che interrompe la combustione in caso di spegnimento della fiamma. Stesso meccanismo nei casi in cui la stufa dovesse ribaltarsi o non fosse possibile la giusta aerazione dell’ambiente. Alcuni modelli inoltre riescono a misurare la concentrazione di anidride carbonica presente e monitorare la situazione, e spegnersi se i livelli normali non sono rispettati. Nonostante siano dotate di tali sistemi, è inoltre sconsigliato posizionarle accanto a oggetti o cose sensibili alle alte temperature e infiammabili.

Possiamo trovare questi dispositivi di sicurezza:

  • una valvola antiribaltamento, fa in modo che la stufa si spenga ad ogni minimo cenno di ribaltamento. È un dispositivo presente in tutte le stufe
  • pareti temperate per evitare di bruciarsi toccando la stufa.
  • sistemi di analisi dell’aria che appena rivelano anomali nell’aria, spengono la stufa
  • rilevatori di CO2 come sopra, spengono la stufa se il livello di anidride carbonica diventa allarmante.

Per stare più tranquillo possibile, puoi acquistare dei rivelatori di monossido di carbonio.

Stufe a liquido – Modelli

I modelli più utilizzati sono quello a stoppino che si regolano manualmente e funzionano con le batterie. Altre invece sono elettriche, quindi devono essere alimentate necessariamente tramite un collegamento con la presa elettrica. In linea generale possiamo dividere le stufe a liquido in queste categorie:

  • Stufa a petrolio a singola combustione
  • Stufa a petrolio a doppia combustione
  • Stufa a petrolio elettronica

Stufa combustibile liquido – Singola combustione

Questo tipo di stufe scaldano al 70% per irraggiamento e al 30% per convezione. Sono i modelli più economici e sono a combustione singola con stoppino. Il reparto di accensione prevede 3 pulsanti:

  • rotondo – per regolare l’altezza dello stoppino
  • rosso a pressione – per spegnere la stufa
  • grigio a pressione – per accendere la stufa-
Come si accende la stufa a combustibile liquido a singola combustione? Regolando l’altezza dello stoppino con l’apposito pulsante, premendo successivamente il pulsante di accensione. La stufa è accesa quando la resistenza si riscalda. Per onor di cronaca dobbiamo dire che esistono anche stufe a singola combustione con 2 soli pulsanti. Ricordiamo anche che queste stufe hanno bisogno di pochissima manutenzione, ma va cambiato lo stoppino in base all’uso.

Come funziona la stufa a stoppino? Lo stoppino si trova con una estremità nella vaschetta del petrolio, questo garantisce che sia sempre bagnato. La parte alta dello stoppino si trova nel bruciatore che in questo modello di stufa è di tipo a flusso laminare, costituito da un cilindro di metallo forato e una protezione in vetro, il tutto corredato da un anello metallico che crea una post combustione a 900°C in modo che si riduca la formazione di monossido di carbonio.
ATTENZIONE: ogni stufa a stoppino ha il suo stoppino, non esistono stoppini universali, quindi quando acquisti la stufa di questo tipo, tienine conto! Ricorda anche che più è grande lo stoppino – in termini di altezza in mm – più riscalderà la stufa.

Stufe a liquido ecologico – a doppia combustione

Queste stufe scaldano al 30% per irraggiamento e al 70% per convezione e sono progettate in modo molto simile alla precedente. Troviamo i 3 pulsanti – talvolta 2 – , ma hanno una doppia camera di combustione e un bruciatore a fiamma. La prima combustione avviene a circa 800°C, mentre la seconda a 1200°C. È durante la prima combustione che si genera la fiamma, la quale brucia il monossido di carbonio rendendo la combustione sicura e efficace. Sono più costose, ma anche più efficaci delle precedenti.

Stufe ecologiche – elettroniche

Le più semplici da usare! Grazie al termostato interno possono regolare la temperatura integrando anche un sistema di ventilazione per una distribuzione del calore omogenea. Sono più belle da vedere delle precedenti e si possono programmare in modo da avere la massima efficienza per il riscaldamento. Ovviamente vanno alimentate dalla corrente elettrica ed hanno un processo di combustione regolato da un microprocessore. Il bruciatore di queste stufe è del tipo a iniezione, mentre la camera di combustione contiene il petrolio che si auto accende. Grazie ai soffiatori, il calore viene espulso all’esterno.

Stufa a liquido – come scegliere

Sono diversi i criteri da tenere in considerazione prima di acquistare una stufa a combustibile liquido, come ad esempio la superficie da riscaldare, la capacità di riscaldamento e non solo. Ricorda anche che se ci sono dei bambini in casa, è meglio prevedere una stufa elettrica. Vediamoli nel dettaglio.

  • Metri quadri da riscaldare

Nella scheda tecnica della stufa troverai il volume e la superficie che può riscaldare. Considera che la superficie di misura in metri quadrati e si calcola moltiplicando la lunghezza per la larghezza dell’ambiente da scaldare, mentre il volume si calcola moltiplicando la superficie per l’altezza e si misura in metri cubi.

Solitamente si considerano 100 watt di potenza della stufa per ogni metro quadrato di superficie da scaldare.

  • Capacità di riscaldamento

La capacità di riscaldamento si esprime in kilowatt (kW) e varia tra gli 0.8 kW fino ai 3 kW per le piccole stufe a petrolio e da 1.5 kW a 5.5 kW per le più potenti. Le stufe elettroniche dispongono di una modalità « booster » che gli permette di raggiungere in modo molto più rapido la temperatura desiderata. Va sempre considerata in base al volume della stanza da scaldare.

  • Autonomia

L’autonomia di una stufa a petrolio varia in base a diversi fattori come la potenza, il tipo di combustione, la capacità di riscaldamento e il volume del serbatoio. Viene espressa in ore di funzionamento.

  • La tecnologia Inverter

Disponibile solo sulle stufe a petrolio elettroniche, la tecnologia inverter fornisce comfort termico perché compensa le variazioni di temperatura. In che senso? In sostanza grazie alla presenza del termostato, indichiamo la temperatura desiderata e la stufa lavorerà assiduamente per raggiungerla, dopo di che si regolerà autonomamente mettendosi al minimo. Un sistema che permette di risparmiare sul riscaldamento e che non prevede troppa manutenzione.

  • Consumi

Partendo dal presupposto che una combustione singola consuma più di una doppia combustione e che il bruciatore a iniezione consuma meno dell’altro, possiamo dire, in base alla capacità di riscaldamento e al tipo di bruciatore, che una stufa a stoppino da 3 kW consuma da 0.225 l a 0.280 l per ora, che, in presenza di un serbatoio da 4 litri, corrisponde a 14-18 ore di caloreUna stufa a combustibile liquido elettronica da 4kW, consuma tra 0.1 litro e 0.4 litri all’ora: con un serbatoio da 7 litri, garantisce un’autonomia dalle 18 alle 70 ore.

Inoltre:

  • Area sempre la stanza
  • Ricorda che meno costa il combustibile e più farà odore
  • Ricorda sempre di chiudere bene il tappo del petrolio prima di spostare la stufa.

Stufe a petrolio prezzi

Stufe Zibro:

Offerta
Zibro Rs-22 Stufa a Combustibile Meccanica portatile, 2200 W, Nero, da...
  • Zibro Originale, made in Japan, garanzia 4 anni, Superfice...
  • Nessuna installazione, nessuna canna fumaria, portatile; senza...
  • Accensione "Piezo".L'accensione si ottiene ruotando la manopola, il...
  • Sicurezza anti-urto e anti-surriscaldamento, Bruciatore a Mono Camera,...
  • Funziona con tutti i combustibili per stufe, il produttore raccomanda...
Zibro RS-220 stufa a petrolio, 2200 W, Nero
  • Zibro originale, fabbricato in Giappone, superficie riscaldata...
  • Nessuna installazione e nessuna caminetto è necessario. Questa stufa...
  • 'Accensione "pièze. L' accensione è ottenuto ruotando il pulsante,...
  • Bruciatore a mono Camera, a 800 °C
  • Funziona con tutti i combustibili specifici per le padelle (NF...
Offerta
Zibro LC 32 Stufa a Combustibile Elettronica, 3200 W, Silver,...
  • Zibro Originale, made in Japan, Superfice riscaldabile m² 21 - 55,...
  • Nessuna installazione, nessuna canna fumaria, portatile, Ventilata,...
  • Termostato elettronico per mantenere la temperatura desiderata,Timer...
  • Autopulizia automatica, Autodiagnostica, sistema anti - odore,...
  • Funziona con tutti i combustibili per stufe, il produttore raccomanda...
Zibro LC 530 Stufa a Combustibile Elettronica, 4.65 KW, 76 Metri...
  • Zibro Originale, made in Japan, Superficie riscaldabile m² 30 -...
  • Nessuna installazione, nessuna canna fumaria, portatile, Ventilata,...
  • Termostato elettronico per mantenere la temperatura desiderata,Timer...
  • Autopulizia automatica, Autodiagnostica, sistema anti - odore,...
  • Funziona con tutti i combustibili per stufe, il produttore raccomanda...

Combustibile liquido per stufe:

Tanica Qlima SENSE Combustibile liquido per stufa universale inodore...
  • Combustibile ad alto rendimento, dearomatizzato, quasi inodore, ottimo...
  • Tanica da 20 lt con robusta maniglia incorporata, tappo con sigilli e...
Toyotomi Plus
  • La speciale formula "Puro", grazie al basso contenuto di aromatici (...
  • il potere calorifico superiore a 11.400Kcal per ogni Kg, garantisce un...
  • Raccogliete i punti fedeltà e scoprite come estendere la garanzia...
  • Raccomandato da Toyotomi, da oltre 65 anni il primo produttore al...
  • Tanica PET riciclabile 100%, tappo salvabimbo

Potrebbero servirti:

Rilevatore monossido di carbonio:

Testo Testo 317-3 - Rivelatore di biossido di carbonio
  • Pronto all' uso: nessun azzeramento fase
  • Allarme con livelli regolabili
  • Garanzia di tre anni sensore co
  • Custodia con clip da cintura e cinturino da polso
Offerta
INTEY Rilevatore Monossido di Carbonio - Rilevatore di Gas di CO...
  • DISPLAY DI CONCENTRAZIONE: Lo schermo del rivelatore di monossido di...
  • PROTEZIONE DELLA SICUREZZA: Se la rilevazione della concentrazione di...
  • DISEGNO DI RISPARMIO ENERGETICO: Allarme CO con elevata stabilità,...
  • AVVERTENZA DI BASE TENSIONE: Quando il rilevatore CO rileva una bassa...
  • MODALITÀ ELETTRICA: Durante il supporto della potenza USB e della...
X-Sense Rilevatore di Monossido di Carbonio CO Portatile/Allarme...
  • Il sensore di gas elettrochimico di questo rivelatore CO è...
  • 4 emette un segnale acustico ogni 4 secondi con un volume di 85 dB per...
  • Il LED verde lampeggia ogni 50 secondi in stato di standby per...
  • In grado di rilevare la concentrazione di CO inferiore a 30 ppm e il...
  • Viene fornito con una batteria alcalina da 9 V sostituibile con una...

Pompa per Petrolio liquido

Offerta
Toyotomi 277277 Pompa Manuale per Stufe a Combustibile, Bianco
  • Pompa manuale originale Toyotomi per travaso liquidi versione lunga...
  • Adatta per tutti i liquidi in genere, benzine,...
  • La qualità costruttiva ne permette un uso professionale, giunture...
  • Raccomandato da Toyotomi, da oltre 65 anni il primo produttore al...

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome