Come pulire le fughe dei pavimenti

Come pulire le fughe dei pavimenti

Come pulire le fughe dei pavimenti? Per i perfezionisti delle pulizie le fughe dei pavimenti possono essere una vera e propria sfida di igiene e splendore. Quando laviamo il pavimento, che sia composto da piastrelle o un pavimento in pvc, siamo soliti usare acqua, detergente e mocio ma a volte tutto questo non è sufficiente a igienizzare a fondo la superficie, soprattutto laddove si annida più sporco: le fughe. Per pulirle a fondo occorre prestare molta attenzione ai prodotti che utilizzi perché potrebbero creare corrosione e contribuire a far passare pericolose infiltrazioni di acqua sotto il pavimento. Ecco perché devi usare i prodotti e i metodi giusti che vedremo in questa guida.

Perché pulire le fughe dei pavimenti?

Perché è proprio in quei minuscoli spazi tra una mattonella e l’altra che si annidano muffa, batteri e sporcizia di vario genere. Sicuramente il metodo più efficace e veloce per pulire le fughe delle piastrelle è quello di acquistare detergenti specifici che disinfettano senza corrodere la malta e che, quindi, ti aiutano a completare senza sforzo il lavoro di pulizia. Tuttavia prima di acquistarli ti consigliamo di prestare attenzione al tipo di malta utilizzata per le fughe perché, come ti abbiamo già anticipato, questi potrebbero essere eccessivamente corrosivi. A volte le fughe delle piastrelle potrebbero essere talmente sporche e danneggiate che potrebbe essere utile sistemarle con una miscela di malta cementizia. Quindi vediamo come far tornare a splendere le fughe dei pavimenti con i giusti rimedi.

Primo step: pulire le fughe a fondo

Per prima cosa procurati 10 litri di acqua calda, un cucchiaio di aceto bianco, una goccia di sapone per i piatti e un cucchiaino di bicarbonato di sodio. Con uno straccio imbevuto passa sull’intera superficie da lavare e lascia agire per qualche minuto. Poi provvedi a rimuovere lo sporco ammorbidito usando un semplice spazzolino da denti. È un’operazione faticosa ma è l’unico rimedio davvero efficace se non disponi di un vaporetto. Quest’ultimo infatti, oltre ad essere utile per togliere la carta da parati e pulire i termosifoni, è in grado di sollevare lo sporco tra le piastrelle senza corrodere la malta ed è lo strumento più efficace per la pulizia delle fughe dei pavimenti.

Secondo step: esaminare lo stato di “salute” delle fughe

Se dopo la pulizia delle fughe noterai che la malta è danneggiata e bucherellata dovresti lasciar asciugare a fondo l’umidità residua e riparare il tutto con una miscela cementizia da applicare con la spatola. Lo stucco per le fughe del pavimento deve essere applicato solo dopo una profonda pulizia e a completa asciugatura. Di solito lo trovi in formato già pronto all’uso oppure in sacchetti di polvere da miscelare con acqua fredda in determinate proporzioni. Il composto dovrà essere liscio e compatto e dovrà essere versato sulle fughe aiutandoti con la cazzuola finché non avrai riempito tutti i solchi. Ci vorranno circa dodici ore per l’asciugatura dopo di cui potrai passare alla pulizia dei residui sulle piastrelle e alla rifinitura.

Bestseller No. 1
Rinnovatore di fughe per piastrelle Pectro 400g Riparatore sbiancante
  • ✔️ Con il nostro rinnovatore, ripristina le fughe consumate dal tempo, riempiendo crepe e fessure.
  • ✔️ Sbianca rapidamente grazie alla sua formulazione, offrendo la massima copertura e bianchezza alle fughe delle vostre piastrelle.
  • ✔️ Formulato a base d'acqua con materie prime di altissima qualità, che dona un aspetto fantastico agli ambienti.
  • ✔️ Fai brillare le articolazioni da solo, il prodotto è pronto per l'uso. Per una corretta applicazione, prestare particolare attenzione alle istruzioni per l'uso sulla confezione e nella descrizione.
  • ✔️ Confezionato in un tubo verticale con chiusura ermetica, quindi può essere riutilizzato una volta aperto il tubo.
Bestseller No. 2
FUGA FRESCA MAPEI 160g, COLORE BIANCO/100
  • Fuga Fresca è una vernice pronta all’uso che permette di rinnovare e modificare il colore delle fughe cementizie di pavimentazioni e rivestimenti all’interno in modo semplice e veloce.
Bestseller No. 3
Rinnovatore di fughe per piastrelle speciale PER LA DOCCIA Pectro 400g...
  • 🔷 Sigillante e sbiancante appositamente formulato per le fughe tra le piastrelle. Per una corretta applicazione prestare particolare attenzione alle istruzioni per l'uso riportate nel suo contenitore e nella descrizione.
  • 🔷 Grazie alla sua formula anti-muffa e ultra resistente all'acqua, dimentica le macchie fungine che possono sorgere e dimentica le perdite d'acqua sulle pareti della doccia.
  • 🔷 Articolazioni più luminose e più bianche. Il prodotto sbianca rapidamente grazie alla sua formulazione, offrendo la massima copertura e bianchezza alle fughe delle vostre piastrelle.
  • 🔷 Migliora l'aspetto visivo della tua doccia rendendola più pulita e piacevole. Formulato a base d'acqua con materie prime di altissima qualità, che dona un aspetto fantastico agli ambienti.
  • 🔷 Fai da te, il prodotto è pronto per l'uso. Confezionato in un tubo verticale con chiusura ermetica, quindi può essere riutilizzato una volta aperto il tubo.
Bestseller No. 4
Saint Gobain webercolor basic Stucco per fughe tra piastrelle,...
  • Finitura liscia e compatta con colori stabili nel tempo
  • Alta resistenza alle macchie anche in ambienti critici come cucine e bagni
  • Ottima adesione anche in caso di fughe molto strette
  • Ottima resistenza all'abrasione anche in ambienti conottimo traffico pedonale
  • Resistente al gelo

Terzo step: rifinire e ammirare l’opera compiuta

La malta in eccesso che sarà rimasta sulle mattonelle verrà via strofinando leggermente con una spugna inumidita di acqua e sapone per i piatti. Lascia asciugare il pavimento e poi dai un‘ultima passata di acqua e detergente specifico per la tipologia di mattonelle. Vedrai che con le fughe pulite e sistemate la stanza cambierà completamente volto. Da questo momento in poi ti consigliamo di scegliere con cura il detergente per i pavimenti, prestando sempre attenzione alla malta delle fughe. Vedrai che pulendole periodicamente non ti ritroverai a dover rifare tutto questo lavoro da capo.

Lascia un commento