Water intasato: rimedi efficaci per sturarlo in modo naturale

water intasato

Il water intasato è un problema molto comune e fastidioso. Dopo aver visto come sturare il lavandino in modo naturale, oggi vedremo come risolvere da soli e con rimedi dal minor impatto ambientale possibile. Per questo sconsigliamo di primo acchito le soluzioni a base di acido muriatico per sturare il water che possono essere anche particolarmente dannose per la salute se non padroneggiate opportunamente.

Perché il water è intasato?

Se ti trovi in questa condizione dobbiamo farti una ramanzina. Cosa hai gettato nel water? Se fai parte di quella categoria di persone che scarica cotton fiocc, assorbenti, capelli e carta scottex nel water ti consigliamo di smettere subito. Questi rifiuti finiscono direttamente nella fossa collocata sotto casa tua e non intasano solo lo scarico ma anche il sistema di smaltimento delle acque reflue. Quindi il danno potrebbe comportare un dispendio economico davvero notevole, senza contare l’inquinamento ambientale. Piuttosto disponi un cestino in bagno e cerca di non scaricare mai più null’altro che non sia rifiuto organico o carta igienica sporca. Per il mantenimento del Water in buono stato ed evitare di doverlo sturare è anche molto importante mantenerlo pulito: scopri come fare in modo naturale nella nostra guida dedicata a come pulire e disincrostare il water.

Water intasato rimedi: prova con l’aceto se è lievemente intasato

La prima cosa che dovresti fare quando vuoi disintasare il water è quella di proteggere il pavimento con dei cartoni o dei giornali, aprire le finestre e versare dell’aceto nello scarico. Ti suggeriamo di proteggere mani, piedi e vie respiratorie perché l’odore che potrebbe liberarsi in aria non è affatto piacevole. Una volta versato l’aceto prova a forzare la spinta del materiale che ha intasato il water con uno sturatore a pompetta. Alterna lo sturatore all’acqua calda ma evita quella bollente che potrebbe danneggiare i condotti, specialmente se questi sono realizzati in ceramica.

Procedi con movimenti decisi finché il materiale che ha intasato il water non viene spinto giù o liberato verso l’alto. Non c’è una tecnica precisa da consigliare perché tutto ciò che ti servirà è una spinta energica e molta pazienza. Se l’aceto e l’acqua calda non funzionano potresti provare con il bicarbonato disciolto in acqua e aceto, un mix potente in grado di pulire lo scarico e far scivolare via il problema.

Come sturare il water intasato: quando usare la soda caustica?

Nel caso in cui non dovessi vedere miglioramenti nel water intasato, l’unica soluzione che potrai utilizzare sarà la soda caustica. Per utilizzare questo metodo ti ricordiamo di fare molta attenzione: dovrai maneggiare la soda caustica con molta cura perché può essere letale per te e per il sistema di scarico. In commercio esistono soluzioni pre-miscelate meno corrosive della soda pura che vanno lasciate agire nello scarico durante la notte. La mattina dopo basterà versare acqua calda nello scarico e verificare che questa sgorghi via velocemente. La soda caustica rimuove i blocchi e aiuta a sturare il water da carta, capelli e altri materiali organici ma non risolve il problema per intasamenti più gravi, dovuti ad oggetti solidi. Nel caso in cui il problema sia risolto in parte, dovrai ripetere il procedimento. Sconsigliamo di versare per tre volte di fila la soda caustica e di usarla solamente se sei sicuro che questa non danneggerà le pareti dello scarico proprio perché è altamente corrosiva.

Migliore soda caustica per sturare il wc

Ecco alcuni dei migliori prodotti a base di soda caustica per sturare il wc:

Bestseller No. 1
Bestseller No. 2
Marten 18597 Soda Caustica a Scaglie, 1 Kg
  • Per stasare: versare il prodotto nello scarico e solo successivamente versare l'acqua. Per sverniciare: applicare sulla superficie dipinta una o due mani di soluzione composta da 150/200 g di soda e un litro di acqua calda.
Bestseller No. 3
Soda Caustica In Barattolo Kg 1 Disgorgante Sverniciatore
  • Soda Caustica In Barattolo Kg 1 Disgorgante Sverniciatore Utilizzabile come sverniciatore di vernici ad olio per restauro, a solvente per ferro per legno come disincrostante di sostanze organiche, grassi alimentari e non, nella pulizia di pavimenti, fornelli, griglie barbecue, bistecchiere, forni, cappe. Disgorgante di scarichi occlusi da residui calcarei, cibo, grassi di cucina Sodio Idrossido Anidro, prodotto corrosivo Confezione da kg 1 Marca indicativa EAN: 8034108892658

Quando chiamare l’idraulico?

Se lo scarico continua a rimanere intasato significa che ciò che provoca il blocco del flusso è inorganico e quindi potrebbe trattarsi di un gioco, di una pallina o di altri oggetti che la soda non riesce a mandare via. In questo caso dovrai chiamare l’idraulico che si occuperà dello sturamento rimuovendo l’ostacolo con opportuna strumentazione professionale.

Lascia un commento