Lo stucco veneziano: tutto quello che c’è da conoscere su questa tecnica

stucco veneziano

Conosciuto e utilizzato in moltissime abitazioni, lo stucco veneziano è una tecnica di pittura che potrà abbellire la tua casa e renderla unica e speciale.

È però possibile ricreare lo stucco veneziano a casa tua, senza dover ricorrere necessariamente a un decoratore esperto? Scopriamolo insieme in questo articolo, che andrà a rispondere alle diverse domande e curiosità su questa particolare tecnica di finitura per le pareti.

Che cos’è lo stucco veneziano?

Lo stucco veneziano, conosciuto anche come spatolato veneziano o stucco alla veneziana, è un’apprezzata tecnica di finitura per le pareti che viene realizzata attraverso una particolare spatolatura ottenuta da un composto fatto di calce e da una fine polvere di marmo, oltre all’aggiunta di alcuni additivi.

Il muro veneziano sa differenziarsi dalle altre tecniche di finitura per la sua spiccata eleganza e raffinatezza, che potrà rendere unici e accoglienti tutti gli ambienti dell’abitazione, dal living room, alla cucina, alle camere da letto. Questa tecnica risale a moltissimi anni fa, addirittura all’epoca della Repubblica di Venezia: ed è proprio in questa città che, tutt’oggi, si possono ancora ammirare moltissime decorazioni e il tipico intonaco veneziano.

I colori utilizzati per lo stucco veneziano

I colori dello stucco veneziano possono essere veramente moltissimi: si può avere lo stucco veneziano bianco, oppure di tutti i tipi di colorazioni, oltre che alcune varianti più particolari come l’effetto marmorizzato, con i chiaroscuri oppure con le velature. Qualsiasi sia la vostra idea di colorazione e nuance, potrete certamente realizzarla attraverso questa particolare tecnica. Questa finitura riesce a differenziarsi dagli altri grazie al suo particolare processo di stesura, che difficilmente è replicabile con altre tecniche e materiali.

Resistenza alla muffa dello stucco veneziano

Poiché lo stucco veneziano è composto da una base di calce, è una rifinitura con una importante traspirabilità della parete sul quale verrà applicato. Per lo stesso motivo, esso non favorirà il formarsi di umidità, e andrà altresì a contrastare l’annidarsi di batteri e colonie fungine. Risulta così un’ottima alternativa alla pittura antimuffa. La ceratura, che è parte integrante dello stucco veneziano, farà in modo anche di divenire idrorepellente.

Come si applica lo stucco veneziano?

Generalmente, per applicare lo stucco veneziano bisognerebbe avvalersi di un professionista, ma esistono anche diversi metodi per poterlo fare in autonomia.

Per prima cosa, sarà importante effettuare la rasatura a gesso della parete che si vuole rifinire, dopodiché bisognerà applicare il primer, in modo che renda adatta la parete alla posa dello stucco veneziano. Successivamente, bisognerà cominciare ad applicare i diversi strati di stucco mediante l’utilizzo di una spazzola: gli strati dovranno essere almeno tre, con un intervallo di riposo e asciugatura, tra uno e l’altro, di minimo quattro ore. Infine, bisognerà lasciare asciugare la superficie, piana e liscia, trattandola con una cera speciale per poterle dare luminosità. In commercio esistono anche dei prodotti ideali per il fai da te che si possono stendere con una pratica spatola, e con un solo strato, fornendo un risultato di finitura molto simile al metodo classico.

Rimozione dello stucco veneziano

Per rimuovere lo stucco veneziano si potranno utilizzare prodotti specifici che vengono venduti sul mercato, ed essi tendenzialmente sono a base di acqua e candeggina e il loro scopo è quello di riuscire a inumidire la parete; il tutto dovrà essere utilizzato con l’aiuto di un panno oppure uno straccio. Successivamente a questa operazione, potrai rimuovere lo stucco con raschietti oppure carta vetrata.

Spese e costi dello stucco veneziano

In commercio, il prezzo medio dello stucco veneziano si aggira intorno ai 100 euro a sacco di 20 kg circa. Oltre a questo prezzo, si dovrà anche calcolare il costo del primer da applicare, e della cera finale. Il prezzo globale finale sarà dunque intorno ai 40 euro per metro quadro da dipingere, senza considerare eventuali variazioni di prezzo dovute alle superfici da trattare e prodotti ulteriori da utilizzare.

Bestseller No. 2
San Marco Grassello di Calce Stucco Veneziano Confezione da 25 kg....
  • grassello di calce bianco colorabile
  • effetto stucco veneziano lucido
Bestseller No. 3
Stucco Classico Spatula Stuhhi Graesan 24 Kg
  • Stucco lucido, naturale, a lunga stagionatura, di grande qualita'
  • Nasce dalla cultura Veneziana nel tradizionale settore degli stucchi lucidi
  • Traspirante, resiste all'aggressione alcalina, ottimo antimuffa e battericida.
Bestseller No. 4
Cera Novecento Y860 Cera per Stucchi d'Arte all'Acqua, Neutro, 1 litro
  • Impermeabilizza; proteggere; lucida le pareti trattate con la tecnica dello stucco veneziano; ottima anche per superfici in pietra naturale e marmo
  • Particolarmente adatta agli ambienti più umidi come bagni e cucine; formulazione completamente priva di solventi e additivi
  • Resa: 30 mq/lt
  • Prodotto di ottima qualità

Lascia un commento