Migliorare gli impianti di riscaldamento per aumentare il valore della casa: il sistema ibrido

sistema ibrido riscaldamento casa
Sistema ibrido per il riscaldamento di casa: pompa di calore e caldaia a condensazione

Tra gli accorgimenti che contribuiscono ad innalzare il valore economico di un’abitazione, il miglioramento degli impianti di riscaldamento e di raffrescamento è uno dei più efficaci. A questo proposito, vale la pena di prendere in esame l’opportunità di ricorrere a una pompa di calore ibrida, una soluzione che viene richiesta con frequenza sempre maggiore sia per il suo carattere eco-friendly che per il risparmio che garantisce. Le pompe di calore, come noto, consentono di aumentare la temperatura dell’acqua degli impianti di riscaldamento. Il meccanismo per cui ciò avviene è molto semplice: viene prelevato il calore naturalmente presente nell’acqua di falda, nel terreno o nell’aria all’esterno e poi lo si trasferisce all’interno.

La pompa di calore per climatizzare

Lo stesso procedimento, ma applicato al contrario, fa sì che le pompe di calore possano essere impiegate anche per rinfrescare gli ambienti in estate: è sufficiente invertire il funzionamento per avere una casa climatizzata senza che si sia costretti a comprare un impianto per l’aria condizionata. Vale la pena di tener presente, in ogni caso, che l’efficienza di una pompa di calore cambia a seconda delle temperature di funzionamento; occorre considerare, poi, le temperature minime della sorgente rinnovabile e le temperature massime di mandata.

Il sistema ibrido

Per sopperire a queste lacune e rimediare alle potenziali criticità che caratterizzano le pompe di calore si può ricorrere ai sistemi ibridi, che si basano sull’integrazione di un altro generatore all’interno dell’impianto. A volte, infatti, le pompe di calore da sole non sono sufficienti per garantire un comfort ottimale, o banalmente si dimostrano poco convenienti sotto il profilo economico.

Immergas e i sistemi ibridi compatti

Il sistema ibrido pompa di calore e caldaia a condensazione costituisce la soluzione più evoluta dal punto di vista tecnologico per la produzione di acqua calda sanitaria, ma anche per il raffrescamento e il riscaldamento degli ambienti. Si tratta di un sistema ibrido compatto basato su fonti di energia rinnovabile, che viene predisposto sia dal punto di vista elettrico che dal punto di vista idraulico per essere associato a un impianto solare termico o, appunto, alle pompe di calore. Molteplici sono i vantaggi di cui si può usufruire, a cominciare dagli ingombri ridotti che si traducono in una minima occupazione degli spazi. I sistemi ibridi compatti, inoltre, fanno della versatilità una delle proprie caratteristiche peculiari, visto che possono essere utilizzati in appartamenti di qualunque dimensione, piccoli o grandi che siano.

Risparmio ed efficienza

La formula che sta alla base del funzionamento di un sistema ibrido consiste nella combinazione di vari generatori di calore, ognuno dei quali è alimentato da un particolare tipo di fonte di energia: nella maggior parte dei casi si tratta di una fonte di energia rinnovabile e di un combustibile fossile. Sul piano dell’efficienza, comunque, l’abbinamento migliore è quello che contempla una caldaia a condensazione – che può essere a gasolio, a gpl o a gas metano – e una pompa di calore. Per l’installazione di una pompa di calore ibrida non c’è neppure bisogno di provvedere al cambio dell’impianto radiante.

I benefici di un sistema ibrido

A questo punto è facile intuire i motivi per i quali risulta vantaggioso il ricorso a un sistema ibrido, che coniuga i benefici offerti dalla pompa di calore con le alte prestazioni messe a disposizione da una caldaia a condensazione. Così, i consumi vengono ottimizzati poiché il calore latente dei fumi di scarico può essere recuperato, e ciò comporta un risparmio consistente sulla bolletta. Le temperature di mandata che possono essere raggiunte dall’impianto arrivano fino a 70 gradi: con gli accorgimenti del caso, quindi, è possibile impiegare anche i radiatori classici.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome