Antimuffa – Fallo da te

antimuffa naturale

La muffa è pericolosa per la salute ed è dunque importante eliminarla da muri e soffitti. Si sviluppa dove vi è maggiore concentrazione di umidità: muri, angoli, soffitti, mobili impregnati, tappeti, bagno, cucina… Vediamo come eliminare la muffa con prodotti antimuffa naturali fai da te.

La muffa – Cause

La muffa si propaga quando abbiamo queste condizioni:

  • temperatura alta all’interno e bassa all’esterno;
  • presenza di spore;
  • luce scarsa
  • condensa.

Quindi abitudini sbagliate per quanto riguarda l’uso di riscaldamento e della ventilazione della casa, insieme a cattive abitudini come lo scarso ricambio d’aria, biancheria messa ad asciugare in casa, eccesso di acqua nelle piante, non fanno altro che aumentare la creazione di muffa sui muri e non solo.

Le cause della muffa possono anche essere legate ad altri fattori: cattivo isolamento, infiltrazioni d’acqua o umidità di risalita.

Muffa in casa – Prevenzione

Per eliminare la muffa dalle pareti o per evitarne il ritorno, il primo consiglio è di eliminare le cause dell’umidità. Come?

  • Non mettere troppe piante da appartamento o comunque non annaffiatele eccessivamente e scegliete quelle che assorbono l’umidità come il tronchetto della felicità
  • Montate cappe di aspirazione in cucina e ventole in bagno
  • Evitate armadi nei muri esterni
  • Non mettete il bucato ad asciugare in casa
  • Non mettete vaschette sui radiatori
  • Ricambiate l’aria, ogni giorno spalancando tutte le finestre
  • Fate entrare più luce possibile

Suggerimento: per evitare la comparsa della muffa è bene usare dei deumidificatori. Puoi anche farli da solo seguendo le istruzioni del nostro post: deumidificatore fai da te.

Come eliminare la muffa – Interventi necessari

Pareti e piastrelle: Tinteggiate le pareti con pitture a calce che evitano il proliferare delle spore e cercate di installare mattonelle in modo da ridurre le fughe.

Ventole e cappe: ventola e cappa devono rimanere accesi almeno 15 minuti dopo aver usato bagno o cucina, in modo che le pareti si asciughino.

Antimuffa fai da te

Ecco un detersivo Fai da te, semplice ed economico, che aiuta a rimuovere la muffa. Occorrono:

  • 1 litro di acqua distillata
  • 250 ml di aceto bianco
  • 3 cucchiai di acqua ossigenata da 30/40 volumi
  • 3 cucchiai di bicarbonato di sodio
  • 3 cucchiai di sale fino
  • 2 cucchiai di succo di limone

Preparazione: sciogliete il bicarbonato e il sale fino nell’acqua distillata all’interno di una bacinella, poi aggiungete l’aceto e mescolate. Travasate in uno spruzzino da 2 litri e aggiungete l’acqua ossigenata e il succo di limone. Agitate bene.

Applicazione: con un panno di cotone pulito e bianco e uno spazzolino, pulite la superficie senza strofinare troppo, ma cercando di tamponare. Sciacquate la superficie con un panno di cotone pulito bagnato con acqua calda.

Antimuffa naturale per muri: adesso sai come farlo! Buon lavoro 🙂

Trattamento antimuffa – Se non lo fai, compralo!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome