Isolamento acustico delle finestre: consigli e soluzioni

Isolamento acustico delle finestre

Per isolamento acustico delle finestre si intende la possibilità di rinforzare gli infissi in modo tale da non percepire all’interno i rumori che provengono dall’esterno. Questo tipo di interventi può essere necessario per chi vive in zone trafficate o molto popolate e che può disturbare la vostra quiete in casa. Ci sono abitazioni collocate a ridosso di importanti snodi stradali o nei pressi di zone piuttosto affollate nelle ore notturne per cui la qualità della vita, inevitabilmente, ne risente.

Per questo può essere necessario provvedere all’isolamento acustico delle finestre con metodi fai da te o con l’intervento di una ditta specializzata. Chiaramente chiamare una ditta può diventare una spesa piuttosto esosa per cui potreste trovare interessanti i nostri consigli fai da te dai costi decisamente ridotti.

Giunti e guarnizioni

Se le finestre sono molto vecchie basta aprirle e osservarle per capire che i rumori che passano attraverso gli infissi provengono in gran parte delle guarnizioni e dai giunti deteriorati. Basterà acquistarne di nuovi e sostituirli per avere da subito un effetto isolante istantaneo. La sostituzione dei giunti e delle guarnizioni è un lavoretto pratico ed economico che consigliamo anche per contenere meglio gli spifferi. Per l’acquisto di queste componenti sarà necessario prendere le misure delle finestre, sfilare quelli vecchi che con il tempo potrebbero essere incrostati, e infilare i nuovi. Questa potrebbe essere l’occasione per ripulire le fughe sporche e dare una rinfrescata ai vostri infissi.

Consiglio extra: per ridurre i suoni e i rumori che passano attraverso gli infissi dovreste comprare teli fonoassorbenti e isolare il cassetto collocato in alto, quello in cui scorre la serranda. Questo consiglio è utile anche per evitare gli spifferi e isolare termicamente la struttura.

Finestre e serramenti anti-rumore

Questi nostri consigli sono validi per chi non ha voglia di sostituire vetri, infissi e serramenti ma si tratta di una soluzione “palliativa” e che non ha efficacia di lunga durata assicurata. La miglior soluzione è certamente quella di investire in nuovi infissi anti-rumore che sono in grado di isolare l’abitazione acusticamente e termicamente. Questo genere di interventi rientra tra quelli di ottimizzazione energetica della casa e può essere scontato grazie agli incentivi governativi come l’ecobonus e l’IVA agevolata.

Tendaggi isolanti

Per chi non volesse fare un investimento troppo oneroso una soluzione intermedia è costituita dall’acquisto di tendaggi isolanti, creati appositamente per contenere freddo e rumore. Le tende isolanti hanno un costo che si aggira sui settanta euro al metro quadro. Sono caratterizzate da una tecnologia che attenua i decibel ed il riverbero dei suoni esterni. Al tempo stesso permette di risparmiare sul riscaldamento e contenere meglio il calore. Non sono tende economiche ma sono meno costose di un infisso nuovo di zecca. Inoltre è da considerarsi come un un buon investimento integrare con l’acquisto delle nuove guarnizioni. I migliori tendaggi isolanti sono quelli costruiti a tre strati e che, grazie alla loro particolare composizione, assicurano privacy e riparo dai fastidi esterni sia in inverno che in estate.

Leggi anche: Come isolare termicamente gli infissi di casa e risparmiare

 

 

 

Lascia un commento