Cronotermostato wireless: guida completa alla scelta dei modelli migliori

Cronotermostato wireless

Un cronotermostato wireless serve ad attivare caloriferi e caldaie a distanza, ovvero senza fili. Non ha bisogno di alcun collegamento e può essere posizionato in qualsiasi punto della casa. Essendo un dispositivo Wi-Fi offre il vantaggio della praticità e del controllo della temperatura da qualsiasi punto della vostra abitazione ma anche se siete fuori casa. Difatti questi strumenti si servono di frequenze radio che consentono di avviare una comunicazione diretta senza fili tra cronotermostato e trasmettitore radio.

In questa guida vi aiutiamo a capire quali sono le caratteristiche da valutare per l’acquisto oltre a qualche consiglio sui migliori modelli attualmente in vendita.

Perché acquistare un cronotermostato Wireless?

Sicuramente avrete già provato sulla vostra pelle la comodità di poter usufruire della tecnologia Wi-Fi per tanti altri strumenti di elettronica di consumo come una stampante o un controllo remoto del condizionatore. Un cronotermostato Wireless offre la possibilità di controllare la temperatura della vostra abitazione dovunque vi troviate e di ottimizzare l’accensione del riscaldamento risparmiando notevolmente sulla bolletta.

Differenze tra cronotermostato Wi-Fi e GSM

Sul mercato troverete due diverse tecnologie di funzionamento, quella Wi-Fi e quella GSM. Il primo che è quello più venduto consente il controllo da remoto tramite un aggancio alla rete domestica wi-fi. Quindi consente di controllare la temperatura anche da fuori casa mediante l’app. Con questo sistema si risparmia fino al 40% dei costi di bollette. I modelli a controllo GSM comunicano tramite l’invio di SMS codificati e, quindi, il cronotermostato sarà dotato di una scheda SIM. Sono i modelli precedenti a quelli Wi-Fi ma sono considerati comunque affidabili perché, in caso di mancanza di rete, assicurano comunque il funzionamento a distanza.

Come scegliere un buon cronotermostato Wireless?

La prima questione da valutare riguarda la compatibilità con caldaia e termosifoni domestici senza la quale il dispositivo non potrà funzionare. Al tempo stesso controllate anche la possibilità di collegarvi a più dispositivi di controllo del clima e l’eventuale presenza della geolocalizzazione, utile a rilevare il padrone di casa in prossimità dell’abitazione. Infine valutate i prezzi e le funzionalità rispetto al rapporto con la qualità. È vero che inizialmente potrà sembrare un investimento esoso ma se si considerano i risparmi sul lungo periodo e i tagli sui costi della bolletta, nonché sulla riduzione dell’inquinamento ambientale, il cronotermostato Wi-Fi conviene eccome. Quindi evitate di risparmiare troppo sull’acquisto e scegliete sempre il miglior compromesso tra qualità e prezzo. Se non avete idea da dove cominciare qui di seguito vi mostreremo alcuni dei modelli più apprezzati in rete, recensiti rispetto al rapporto qualità/prezzo e alla media delle recensioni di chi li ha già provati.

Quale scegliere? I migliori cronotermostati wireless

Netatmo Termostato Wifi Intelligente – Il più popolare

Il modello della Netatmo è pensato per risparmiare senza pensieri programmando il riscaldamento sui tuoi bisogni. Difatti è dotato di funzione “Assente” o “Antigelo” per programmare il tepore confortevole poco prima del vostro ritorno. Consente di impostare l’accensione a distanza e a voce ma anche con gli assistenti vocali di Google e Amazon. Le persone che lo hanno acquistato hanno anche notato una certa semplicità nell’installazione e la rapidità d’esecuzione dei comandi. Costituisce un plus aggiunto la funzione di Auto Adattamento che garantisce confort in casa quando la temperatura inizia a scendere. Il dispositivo della Netatmo è compatibile con una grande varietà di caldaie elettriche, a gas ma anche con pompe di calore.

Cronotermostato Wireless Plick – Il top di gamma

Questo cronotermostato compatto è realizzato interamente in Italia ed è ricco di piacevoli sorprese. Per esempio consente di programmare l’accensione del riscaldamento con cadenza settimanale ma è compatibile anche con il condizionatore. Può essere collocato a qualsiasi distanza e si alimenta a batterie AAA. Il dispositivo offre una funzione manuale che permette di impostare temperature automatiche o piacimento su un grande schermo retroilluminato blu dal desing piuttosto elegante e sobrio.

Bticino: il miglior cronotermostato Wifi

Questo modello è in assoluto il miglior cronotermostato Wifi che troverete in rete perché è sempre connesso e offre performance davvero notevoli. Semplice da utilizzare, funzionale e intelligente il termostato Bticino è anche un elegantissimo accessorio dal design curato e accattivante. Difatti è un dispositivo sottilissimo con un effetto vetro ed uno schermo tecnologico a luce bianca. Lo trovate con tre anni di garanzia ed il supporto sempre cordiale e disponibile da parte dell’azienda.

 

Lascia un commento