Coperture in policarbonato: cosa sono, tipologie e prezzi

copertura in policarbonato

Le coperture in policarbonato sono ormai molto diffuse nel settore dell’edilizia, questo perché risultano essere particolarmente versatili e offrono allo steso tempo ottime prestazioni. Il materiale è infatti molto resistente e facile da utilizzare, per questo vi sono diverse applicazioni edili che potrebbero fare al caso tuo. Se vuoi saperne di più allora sei proprio nel posto giusto.

Andiamo a vedere quali sono le caratteristiche del policarbonato, quali sono le tipologie presenti in mercato per quanto riguarda le tettoie e infine i prezzi.

Coperture in policarbonato: tipologie di tettoie

Ciò che mette ai primi posti delle classifiche per tettoie il policarbonato sono senza dubbio le spiccate qualità isolanti e un’ottima protezione trasparente. Inoltre, risulta essere un materiale altrettanto leggero e per questo molto utilizzato in ambito edile. Ti proteggerà efficacemente da pioggia e sole. Potrai usufruire anche di detrazioni fiscali importanti per quanto riguarda la loro installazione, rientrando infatti nella sezione serramenti e coperture all’interno dell’Eco bonus 110%.

Di seguito le differenti tipologie di coperture in policarbonato:

  • Le tettoie autoportanti, che hanno una struttura indipendente composta in legno o acciaio e corrispondono alla versione più facile da montare, anche autonomamente con delle piccole regole del fai da te. Questo è il principale motivo dei prezzi relativamente bassi.
  • Le tettoie ad appoggio sono sempre delle tettoie autoportanti, solo che vengono appoggiate alla parete adiacente. Il fissaggio anche in questo caso è molto semplice e grazie alla leggerezza e alla resistenza della struttura in policarbonato è possibile maneggiare la copertura con grande semplicità.
  • Le pensiline in policarbonato invece, come si evince dalla denominazione, non sono delle vere e proprie tettoie, ma semplici pensiline che possono essere utilizzate per ingressi o usi simili.
  • I tetti a padiglione sono poi particolarmente indicati per quando hai un terrazzino o quando hai delle piante che necessitano di luce per essere in salute. Una delle proprietà di questa tipologia di copertura in policarbonato è proprio il filtraggio di luce e al tempo stesso l’isolamento termico.

Ripologie di pannelli in policarbonato e prezzi

Prima d’installare la tipologia di copertura che più si adatta alle tue necessità è bene conoscere anche le diverse tipologie di pannelli in policarbonato. La versatilità del materiale descritto finora è il motivo per cui è possibile soddisfare le esigenze di qualsiasi persona. Di seguito, con i corrispettivi prezzi indicativi, andremo a vedere appunto quali pannelli sono adesso presenti sul mercato.

pannelli a incastro sono ideali per la creazione di un tetto in policarbonato assemblando i pannelli maschi e femmine, in maniera sicura e affidabile. Nel caso puoi farti aiutare da un professionista, poiché la posa se venisse effettuata male, non ti permetterà di usufruire dei benefici che ne derivano. I prezzi anche in questo caso sono relativamente bassi rispetto alle altre coperture edili.

Il policarbonato alveolare è invece ideato sulla base di un alveare. Infatti la struttura è composta da diverse camere tra le superfici interne ed esterne, così da far filtrare più o meno luce a seconda del numero e della grandezza delle camere. Adesso saliamo decisamente di prezzo, ma anche le prestazioni iniziano a diventare ben più interessanti, anche per quanto riguarda il comfort termine.

Policarbonato coestruso, particolarmente ideale per i tetti a padiglione, siccome resistono in maniera eccellente ai raggi UV. La durata di questi elementi sono davvero a lungo termine. Come poi del resto anche tutti gli altri policarbonati, è possibile scegliere tra le varietà di colori disponibili a seconda dell’ambiente in cui si andrà a inserire e a quanta luce ti servirà.

Infine troviamo il policarbonato ondulato che per i tetti a padiglione è perfetto, in quanto questa tipologia garantisce un ottimo passaggio della luce e l’installazione risulta essere davvero semplice. I prezzi in tal caso sono altamente competitivi a confronto con altre tipologie di copertura.

Chiaramente i prezzi vengono stabiliti per ogni tipologia di policarbonato e tettoia. I costi variano di pochi euro al metro quadro e ti permetteranno di beneficiare davvero di ottime prestazioni, non solo di efficientamento termico.

Lascia un commento