Terreno edificabile: qual è il suo valore e come calcolarne il prezzo di stima

valore terreni edificabili

Avere un terreno di proprietà è una cosa piuttosto comune al giorno d’oggi: che sia stato un acquisto consapevole o semplicemente ereditato in famiglia, il terreno di proprietà può rivelarsi una buona rendita laddove si decida di venderlo. Sia che si decida di vendere, o più semplicemente di acquistarne uno per poterne fare un investimento, sarà necessario stabilire quanto prima quale sia il valore reale di mercato del terreno. In questo articolo andremo ad approfondire alcuni aspetti fondamentali per poter calcolare correttamente il prezzo di stima di un terreno edificabile.

Le cose importanti da sapere per stimare il valore di un terreno edificabile

Per effettuare una corretta valutazione del prezzo di un terreno edificabile, sarà importante affidarsi a un tecnico esperto, di fiducia, che possa procedere con una corretta valutazione del prezzo di stima, ma sarebbe comunque importante conoscere alcuni aspetti per poter avere un’idea autonomamente. Ci sono diversi fattori che possono variare, anche sensibilmente, la stima di un terreno edificabile. Tra di essi troviamo, ad esempio:

  • La localizzazione del terreno edificabile.
  • La conformazione del lotto del terreno edificabile.
  • L’estensione del terreno edificabile.

Sarà altresì importante aver ben chiaro in mente quale sia la destinazione finale dell’utilizzo di questo terreno edificabile, poiché la stima di un terreno a uso agricolo anziché diverso, hanno valori di mercato molto diversi.

Come calcolare il prezzo di stima di un terreno edificabile

Prima di procedere alla corretta valutazione del valore di un terreno edificabile, bisogna sapere che esistono diversi fattori che influenzeranno la stima, ed essi si suddividono in intrinsechi ed estrinsechi. Tra i fattori intrinsechi troviamo, per esempio, la dimensione del lotto, la conformazione, la tipologia di terreno di cui è composto, oltre che tutti gli aspetti più specifici urbanistici, tra cui l’indice di fabbricabilità o fondario.

Tra i fattori estrinsechi, invece, troviamo tutti quei parametri che potranno influenzare positivamente l’appetibilità di una determinata costruzione sopra al terreno, tenendo dunque conto della location, l’area della città in cui è, la vicinanza rispetto a determinati punti importanti del luogo e dai diversi aspetti positivi o negativi dell’area geografica in cui si trova.

Il costo di un terreno edificale dovrà dunque tenere conto di tutti questi fattori. Per poterlo calcolare correttamente sarà necessario riferirsi a degli esperti tecnici professionisti: è consigliabile prenderne due, in modo tale che possano fornire ognuno la propria valutazione e metterla a confronto. I metodi che si possono utilizzare per la valutazione del terreno edificabile possono essere diretti o sintetici, oppure indiretti e analitici. Con quello sintetico, il valore viene stimato come fosse una quota percentuale del valore del mercato, mentre con il metodo analitico si andrà ad utilizzare il suo valore di trasformazione.

Il metodo diretto per stabilire il prezzo di un terreno edificabile

Attraverso il metodo diretto, sarà possibile stimare il valore di un terreno edificabile al metro quadro, tenendo in considerazione questi parametri:

  • La superficie che compone il lotto.
  • L’indice fondario del lotto.
  • Il valore di mercato, al metro quadro, del terreno edificato.
  • L’intero valore del terreno edificato.
  • La percentuale di incidenza del prezzo del terreno rispetto al suo essere edificato.

Il prezzo di un terreno edificabile sarà dunque una percentuale della comparazione di questi aspetti sopracitati, variando successivamente dal 10 al 30% a seconda della posizione geografica dello stesso terreno. Bisognerà anche tenere conto dell’andamento del mercato del momento in cui si ha intenzione di acquistare o vendere un terreno, e sarà necessario fare diverse comparazioni anche con altri terreni simili, di una stessa zona geografica, per avere ancora più chiaro quale possa essere il valore finale reale.

Per concludere, è sempre consigliato rivolgersi a un professionista tecnico, come un geometra oppure un ingegnere, che possa stimare correttamente il vero valore di un terreno edificabile e aiutarti nella strategia migliore per venderlo oppure acquistare il terreno desiderato, attraverso una corretta e approfondita indagine di mercato locale.

Lascia un commento