Infissi in pvc: cosa sono, pro e contro, prezzi

infissi pvc

Il pvc (cloruro di polivinile) è un materiale termoplastico creato con materie prime naturali derivanti da sale o petrolio. Si tratta di una materia plastica altamente adattabile, isolante, non infiammabile e dotata di una capacità di resistenza elevatissima. Il pvc impiegato nella realizzazione di infissi deve essere 100% riciclabile e sopratutto privo di piombo, sostanza molto nociva per l’uomo e per l’ambiente.

Il pvc è molto versatile. Se opportunamente lavorato, questo materiale può assumere molteplici funzioni e caratteristiche. Il suo impiego nella produzione di serramenti è sempre più ricorrente grazie ad una numerosa serie di vantaggi, sia per i produttori che per l’utente a cui è destinato il prodotto finale. Rispetto a legno o alluminio, ad esempio, il pvc ha il grande vantaggio di non disperdere nell’ambiente polveri o elevate emissioni nocive per l’ambiente durante le varie fasi di produzione e lavorazione.

Scopri di più sulle differenze tra serramenti in pvc e alluminio.

Un materiale assolutamente perfetto non esiste, ogni prodotto può avere i suoi pro e i suoi contro. Le caratteristiche del pvc possono essere più o meno adatte in base alle esigenze o preferenze specifiche. Vediamo insieme più nel dettaglio.

Infissi in pvc per la casa: pro

Gli infissi in pvc per la propria abitazione rappresentano una buona e conveniente soluzione. Si tratta di un materiale isolante economico, grazie al quale potrai ottenere una casa calda e adeguatamente isolata senza spendere un patrimonio. Il cloruro di polivinile è uno dei materiale più utilizzati nella produzione di serramenti per la casa. È leggero, durevole, resiste al fuoco e gli agenti atmosferici come pioggia, neve o grandine, resiste a vapore e umidità e presenta ottimi valori di isolamento termico e acustico.

Inoltre, il pvc è molto facile da lavorare: ciò permette di creare un infisso del tutto personalizzabile per forma, colore, finiture e profilo, senza mai richiedere manutenzione. L’insieme di tutte queste caratteristiche fanno del pvc una soluzione molto comune e raccomandata dai maggiori fornitori per la costruzione di infissi di buona qualità.

Lo stile versatile degli infissi in pvc è in grado di soddisfare le richieste più differenti per quanto riguarda le colorazioni, anche per ricreare un effetto simile al legno, ottenendo uno stile classico ma in linea con l’esigenza di isolare la casa e spendere poco.

Gli infissi in pvc, inoltre, non necessitano di periodica riverniciatura. Non occorrerà ridipingere le finestre ogni 3-4 anni come si fa con il legno.
La durata infissi in pvc è uno dei principali vantaggi per cui molti optano per questa soluzione: la vita media di una finestra con questa tipologia di infissi è di 30/35 anni.

Infissi in pvc: contro

Uno dei principali svantaggi che presenta un infisso in pvc è la bassa resistenza meccanica. Il materiale in sé non è dotato di alte prestazioni. Deve essere necessariamente rinforzato tramite inserti interni in acciaio e con l’aiuto di incollaggio del vetro all’anta che si apre. Si tratta di tecniche utili ad aumentare la resistenza, le quali però non eliminano gli eventuali limiti meccanici.

Inoltre, acquistare serramenti in materiale pvc di qualità potrebbe rivelarsi più complicato del previsto. Essendo un materiale ampiamente diffuso in commercio, una persona comune poco esperta del campo potrebbe scegliere materiali scadenti a causa del prezzo stracciato. È fondamentale rivolgersi ad esperti che sappiano fornirti o indicarti un pvc realmente di qualità.

Nel mercato del PVC è inoltre possibile imbattersi in prodotti di bassissima qualità che possono rivelarsi anche dannosi per la salute, a causa delle sostanze contenute nel materiale stesso. È importante farsi rilasciare sempre i certificati VOC, i quali attestano l’assenza di tali sostanze.

Un altro svantaggio del pvc riguarda eventuali problemi di smaltimento, che purtroppo risulta essere molto costoso un po’ dappertutto.

Quanto costano gli infissi in pvc: prezzo

Il prezzo infissi in pvc al metro quadro si aggira attorno ai 180/200 euro, ma può certamente variare a seconda della qualità del materiale.

Inoltre, la grande varietà di tipologie, finiture e forme in pvc disponibili in commercio rende il prezzo abbastanza variabile. Il costo finale dipende da diversi fattori (dimensione, modello, forma, vetro utilizzato ecc.), a cui si andranno a sommare ovviamente i costi della manodopera.

Lascia un commento