Estrattore succo – Come funziona e quale comprare

estrattore di succo

Estrattore di succo a freddo – Scopriamolo

L’estrattore di succo è un elettrodomestico che ci aiuta a raccogliere da frutta e verdura il massimo dei benefici con minimo sforzo. Grazie a questo piccolo aiuto domestico, possiamo infatti estrarre il succo da svariati tipi di frutta e ortaggi, mantenendo vive tutte le proprietà del vegetale. Ma… Cos’è un estrattore di succo a freddo?

L’estrattore di succo a freddo è una specie di frullatore, le cui lame ruotano a velocità molto inferiore rispetto al cugino, mantenendo inalterate tutte le sostanze della frutta o della verdura. Questo è un vantaggio non solo per la salute – gli enzimi della frutta rimangono inalterati e si ottiene un succo molto benefico – ma anche per le papille gustative, perché il sapore è molto più deciso.

Estrattori o centrifughe

Meglio scegliere un estrattore di succo a freddo o una centrifuga? Si tratta di due elettrodomestici diversi e con meccanismi differenti, che producono succhi di frutta differenti, soprattutto dal punto di vista vitaminico. I centrifugati sono finti ottime per vitamine e minerali, ma nei succhi creati con estrattori a freddo, si presentano quantità di fibre maggiori.

Estrattori a freddo – Come funzionano e vantaggi

Gli estrattore a freddo usano una coclea, cioè una vite al posto delle lame che al posto di sminuzzare, spreme, sfruttando la pressione data da movimento della vite stessa. Quando si acquista un estrattore a freddo, è fondamentale informarsi riguardo la coclea, perché è proprio l’elemento essenziale e ne determina il prezzo. La coclea ruota a circa 40 giri al minuto.

Usare un estrattore a freddo per la frutta ha numerosi vantaggi:

  • Spreme a bassa velocità: questo permette di estrarre più succo che con una normale centrifuga e circa il doppio rispetto al frullatore, quindi la resa è decisamente maggiore a parità di quantità di frutta.
  • Dà un succo più digeribile: durante il procedimento di estrazione, le fibre dietetiche insolubili vengono rimosse e il succo si digerisce meglio rispetto a una frutta fresca a morsi.
  • Più ricche: non solo sostanze nutritive ma anche tutti i principi attivi presenti nelle bucce e nei semi, finiscono nel succo. Una vera fonte di energia.
  • Durano di più: possiamo conservare i succhi estratti a freddo in frigo per 48 ore, invece non possiamo farlo con la centrifuga.
  • Più varietà: frutti di bosco e spinaci? Puoi creare il loro succo da un estrattore a freddo, ma non da una centrifuga! Insomma con l’estrattore puoi gustare un’ampia varietà di vegetali, più grande che con al centrifuga.
  • Consumano poco: rispetto a una centrifuga o a un frullatore, gli estrattori consumano meno energia, perché funzionano già con soli 150 W.
  • Succhi migliori: i succhi estratti a freddo non hanno residui di semi e bucce e separano gli scarti.

Migliore estrattore – Come scegliere l’estrattore di succo a freddo

I vantaggi degli estrattori di cui abbiamo appena parlato, sono validi per tutti i modelli in commercio, ma esistono delle differenze sopratutto in base ai materiali utilizzati e alla tecnologia.

Tra i migliori estrattori di frutta e verdura, dobbiamo citare i prodotti di marca Hurom che hanno una coclea innovativa con il sistema brevettato“Slow Sqeezing Technology” che garantisce giri bassi e massima resa in termini di quantità di succo e risparmio energetico.

Hurom HE Estrattore di succo a coclea, Rosso
  • Estrattore di succo a coclea
  • Bassa velocità, 80 giri per minuto
  • Due filtri inclusi, Materiali BPA free
  • Manuale d'uso in inglese e polacco

Altro brand assolutamente da citare è Angel, perché composto interamente di acciaio inossidabile ed è assemblato manualmente. La qualità del materiale è fondamentale quando si cerca di seguire un’alimentazione sana che ci tenga lontani da sostanze nocive. Elettrodomestici con contenitore in plastica rilasciano, infatti, delle sostanze nocive con il correre del tempo. Scegliere l’acciaio fa salire il prezzo.

Estrattore di succo, Angel di 7500 Rolls-Royce! Angel Juicer
  • Per una salute di angelo e maggiore di succo nel vostro vetro....
  • Differenza tra i modelli 5500 e 7500:
  • I modelli Angel 5500 und 7500 sono in principio identiche. In caso...
  • Con il modello Angel 7500 avete un po 'più di comfort e di...
  • Utilizzando l' estrattore di succo Angel 7500, avrete: un rendimento...

Da non sottovalutare la Philips che con il modello HR1897/30 con tecnologia MicroMasticating, raggiunge il top di gamma. Questa tecnologia permette di tirare fuori il succo anche dalla frutte e verdure più fibrose, come dalle banane, in modo eccellente. Semplice da usare e da lavare, viene fornito con bicchiere e ricettario.

Offerta
Philips HR1897/30 Estrattore di Succo con Tecnologia MicroMasticating,...
  • Tecnologia MicroMasticating sviluppata in collaborazione con...
  • QuickClean: innovativo sistema senza setaccio con filtro a pettine per...
  • PreClean: funzione che svuota l'estrattore, per rendere più semplice...
  • Semplice sistema anti-goccia integrato one-touch
  • Utilizzabile con tutti i tipi di frutta e verdura: morbida, dura, a...

Non possiamo assolutamente dimenticare siQuri, uno dei brand più importanti del settore che ha a disposizione modelli che girano a velocità bassissima, 32 giri, permettendo di ottenere un succo più che salutare.

Offerta
Juicepresso siQuri Estrattore di succo con regolatore di fibra - Fiber...
  • L'unico estrattore di succo con regolatore di fibra
  • Decidi in un istante la quantità di fibra da lasciare nel succo
  • Costruito interamente in Tritan 100% ad alto spessore - BPA e BPS Free
  • Ottieni con estrema facilità: succhi, smoothie, latte vegetale,...
  • L'unico estrattore di succo con sistema di auto-lavaggio brevettato

Estrattori di succo a freddo – Come si usano

Gli estrattori di succo possono essere usati molto semplicemente, lavando bene la frutta e tagliandola a pezzi sufficientemente piccoli da poterli inserire. Dobbiamo lasciare bucce e semi per ottenere il massimo beneficio.

Estrattori di succo ricette

Ecco 3 ricette lampo che permettono di avere un succo salutare e buonissimo da gustare subito o lasciare in frigo un paio di giorni.

Pompelmo rosa, arancia e limone: un gusto fresco per questo succo che si ottiene semplicemente inserendo nell’estrattore:

  • 1 polpelmo rosa
  • 2 arance
  • 1/2 limone

Mele, pere e cannella: un gusto retrò per un succo gustoso e saporito. Attenzione a dosare la cannella a seconda dl tuo gusto, senza esagerare o rischi di ottenere un succo troppo intenso.

  • 2 mele
  • 2 pere
  • cannella

Cavolo nero, spinaci e uva bianca: gusto insolito dai toni decisi per questo succo ricco di vitamine.

  • 15g di Cavolo Nero
  • 25g di Spinaci
  • 220g di Uva Bianca

Vuoi altre ricette? Ecco i libri che possono aiutarti a creare succhi a freddo saporiti e dolcissimi!

Offerta
Estratti di frutta e verdura per le 4 stagioni
  • Marco Dalboni
  • Editore: Macro Edizioni
  • Copertina flessibile: 96 pagine
Estratti di salute: Curiosità, consigli e ricette. Tutto quello che...
  • Michele Giagnorio
  • Editore: Independently published
  • Copertina flessibile: 117 pagine
Offerta
Il manuale dell'estrattore. Succhi, latti vegetali, salse e ricette...
  • Martino Beria
  • Editore: Gribaudo
  • Copertina flessibile: 154 pagine

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome