Controllare il condizionatore da remoto con lo smartphone: come funziona?

Controllo remoto del condizionatore

Cosa si intende per controllo remoto del condizionatore? Quali sistemi esistono oggi per impostare il condizionatore da remoto oppure utilizzarlo in modalità Smart? Avete un vecchio condizionatore e vorreste renderlo intelligente senza spendere un patrimonio? Forse non tutti sanno che sul mercato ci sono una grande varietà di soluzioni economiche per il settore della domotica fai da te che potrete utilizzare per comandare il condizionatore a distanza e senza la necessità di far intervenire un tecnico professionista.

Quale scegliere? I migliori sistemi di controllo remoto per condizionatori

SwitchBot Hub Mini Smart Remote

In cima alla nostra classifica di dispositivo per il controllo remoto dei condizionatori un posto d’onore è riservato allo SwitchBot Hub Mini Smart, uno dei prodotti più amati dalle persone attente ai consumi e alla bolletta. È facilissimo da usare e da collegare e può essere collegato non solo al condizionatore ma anche alla TV e ad altri apparecchi a infrarossi. Ovviamente è compatibile con Alexa, con l’assistente di Google, Siri e IFTTT e permette di controllare i dispositivi elettronici di casa anche con il comando vocale. È il miglior modo per ottimizzare i consumi e risparmiare in bolletta senza fatica. Prestate attenzione al tipo di smartphone perché funziona alla grande solamente con i modelli più recenti.

Wellclima Smart

Il sistema Wellclima Smart è uno dei sistemi più gettonati e acquistati in rete per via del prezzo estremamente conveniente e per le funzionalità esclusive ineguagliabili da altri competitor. WellClima Smart trasforma qualsiasi condizionatore in un dispositivo smart grazie all’app gratuita compatibile con ios e Android. Funziona come dispositivo 3 in 1 e offre la maggior compatibilità del mercato al miglior prezzo. La funzionalità e la praticità di questo dispositivo sono note anche a chi lo ha già acquistato, come emerge dalle diverse centinaia di recensioni entusiaste che tutti potete trovare in rete.

Sensibo Sky 

Sensibo è il controller remoto per condizionatori più compatibile sul mercato. Difatti è perfetto per qualsiasi modello purché sia dotato di telecomando. Permette di consigliare da qualsiasi posto il condizionatore tramite lo smartphone ed è compatibile sia con ios che con Android. Inoltre può essere integrato con gli assistenti Amazon Echo e Google Home e prevede l’attivazione di programmi intelligenti per gestire il clima in maniera ecologica e intelligente. I clienti li adorano perché l’app replica perfettamente le funzioni del telecomando e tra queste offre l’opzione di “clima react” con la quale è possibile mantenere costante il clima in casa senza sprechi.

Broadlink RM Pro+ telecomando universale Smart

È un prodotto scelto appositamente da Amazon per via delle recensioni positive, del miglior rapporto qualità prezzo e per l’affidabilità del rivenditore. Il suo design futuristico e accattivante si unisce alle esclusive funzioni di controllo del clima che supportano anche qualsiasi elettrodomestico come TV, tende e luci. Il sistema è ideato per lavorare anche a grandi distanze ed è compatibile con i più famosi sistemi voce  di assistenti vocali domestici.

Dopotutto il futuro della casa domotica è quasi tutto concentrato sul nostro smartphone: con questo modello puoi avere la tua abitazione a portata di mano grazie all’app e al sistema di controllo super efficiente. Non è facilissimo settare le configurazioni iniziali ma seguendo con pazienza le istruzioni dopo il primo avvio, tutto sarà estremamente facile.

Tado

Tado è un sistema intelligente per il termostato che consente di risparmiare sui consumi e di tagliare i costi del riscaldamento in modo pratico e immediato. L’app è intuitiva e facile da utilizzare anche per chi non è pratico di tecnologie e il sistema è compatibile con la maggior parte dei sistemi di riscaldamento e di condizionamento. Il prodotto include il termostato intelligente, il ponte Internet e gli accessori di collegamento. Oltre l’85% delle persone si ritiene soddisfatto dell’acquisto proprio perché offre praticità ed essenzialità al miglior rapporto qualità/prezzo. Le persone sono felici anche dell’aspetto estetico e del design accattivante che si sposa bene con gli ambienti classici o moderni. È studiato per rilevare la posizione e per attivarsi aiutandoti a mantenere la temperatura ideale senza sprechi. Una scelta più che ottima.

Come funziona il controllo remoto del condizionatore?

Per controllare un condizionatore da remoto puoi scegliere varie opzioni anche se quella più gettonata è quella dello smartphone via dongle. Il dongle è un dispositivo da collegare ad un qualunque elettrodomestico e che serve ad ampliarne le funzionalità. Si tratta di un piccolissimo terminale che grazie alla tecnologia infrarossi va a sostituirsi al normale telecomando consentendone il controllo da remoto. Sarà quindi il dongle ad attivare il dispositivo proprio come fa il telecomando ma, grazie alla connessione Wi-Fi, il controllo potrà essere gestito direttamente dal proprio smartphone. Questo avverrà grazie ad un’app per smartphone e diventerà il pratico centro di controllo del vostro condizionatore che potrete accendere e impostare ovunque vi troverete, come se fosse un potente telecomando.

Perché controllare da remoto il condizionatore?

Questo sistema non è solamente un lusso o una comodità aggiuntiva. Difatti per noi è un buon metodo per essere più efficienti rispetto ai consumi e, quindi, un impegno ad inquinare meno. Difatti il controllo remoto permette di impostare la climatizzazione degli ambienti anche quando siamo fuori casa e, per questo, sarà possibile tenere accesi i condizionatori in maniera programmata e rispettando il giusto bisogno, senza esagerare o dimenticarli accesi.  Quindi controllando a distanza il condizionatore a distanza potrete risparmiare due volte perché i condizionatori portatili costano molto più di un dongle e perché permette di tagliare per il 40% i consumi di corrente grazie alle funzioni intelligenti.

Come scegliere un sistema di controllo remoto per condizionatore?

Innanzitutto dovrete valutare la compatibilità con il sistema di connettività del vostro smartphone. DI solito questi sistemi sono funzionanti con i cellulari più recenti e, quindi, riportano sulle confezioni le versioni Bluetooth e Wi-Fi supportate. In secondo luogo sarà importante verificare quanto il sistema sia compatibile con il condizionatore di cui siete in possesso. Difatti la maggior parte dei sistemi di controllo remoto non supportano i condizionatori sprovvisti di telecomando. Infine dovrete valutare la compatibilità, se vi interessa, con i sistemi domotici degli assistenti come Google Home ed Amazon Hecho.

Prezzo e marchio sono importanti?

Attualmente il mercato offre una scelta limitata di modelli dato che si tratta di un settore relativamente nuovo ma, i modelli presenti sul mercato sono tutti piuttosto performanti e soddisfacenti ma ricordate che per la scelta non dovete valutare solamente il prezzo. Difatti dovrete imparare a capire il valore di un prodotto rispetto alla qualità dello stesso e a quella di altri prodotti simili. Ecco quindi una classifica dei migliori sistemi di controllo remoto del condizionatore giudicati positivamente dalla maggior parte delle persone che li hanno acquistati.

Lascia un commento