5 Idee per ristrutturare casa senza spendere troppo

ristrutturare casa senza soldi

Vuoi inziare dei lavori in casa ma non hai a disposizione molti soldi? Una delle preoccupazioni maggiori quando si vuole dare una sistemata al proprio appartamento è riuscire a ristrutturare senza spendere troppo.

Succede sempre così. Gli interventi di ristrutturazione partono da un preventivo, ma quasi sempre si finisce con il dover spendere molto di più a causa di qualche lavoretto fuori programma. Senza contare che un lavoro deve essere fatto come si deve, per cui giocare eccessivamente al ribasso può essere una mossa poco azzeccata.

È vero che risparmiare piace a tutti, ma il risultato deve anche appagare, conservando (o migliorando) la bellezza dei nostri spazi interessati. Ristrutturare casa con pochi soldi è impossibile? Non proprio. Riuscire a sistemare l’appartamento con cifre contenute e con buoni risultati è una missione possibilissima, se si conoscono alcuni trucchi. Ecco 5 idee che possono aiutarti a farlo.

1. Definisci il budget e rispettalo

Prima di partire con i lavori prendi nota del budget massimo che intendi spendere e fai di tutto per rispettarlo. Intendi sbrigare alcuni lavoretti spendendo al massimo 5.000 euro? Perfetto, non sborsare un euro di più!

Mantenere fissa la cifra da investire per ristrutturare casa aiuta a mantenere una rotta, senza rischiare di ritrovarti alla fine senza soldi e dover bloccare i lavori a metà.

Definisci il tetto massimo di spesa. Considera sempre di doverti imbattere in altre urgenze. Lascia un margine per eventuali lavoretti inaspettati, per non sforare alla fine. Se decidi di rivolgerti a dei professionisti per i tuoi lavori in casa, comunica subito quanto sei disposto a spendere perché possano tenerne conto nella definizione del preventivo.

2. Recupera oggetti e materiali

Imparare l’arte del recupero e del riuso in casa è un ottimo metodo per ristrutturare i tuoi spazi senza spendere soldi per comprare roba nuova. Oggi i materiali di scarto possono prendere nuova vita con un po’ di creatività: pensa all’utilizzo che puoi fare dei vecchi arredi, ragiona se quello che possiedi va buttato o può essere impiegato in maniera diversa.

Prendi spunto dai designer per arredare partendo da oggetti semplici, materiali naturali, una tendenza molto in voga per modernizzare gli spazi in modo sostenibile. Bancali di legno, ferro vecchio, pietre di recupero: sfruttando queste idee puoi ottenere risultati sorprendenti senza spendere troppo in ristrutturazione.

3. Pochi interventi mirati

Se intendi davvero ristrutturare casa senza spendere troppo ragiona attentamente sulle modifiche che intendi apportare. Evita di partire dall’idea di stravolgere tutto; poniti piuttosto alcune domande analizzando in dettaglio l’ambiente di cui disponi.

Quegli infissi vanno davvero cambiati? Devi proprio rimuovere il pavimento vecchio o puoi posare una pavimentazione in PVC? C’è un modo alternativo per ravvivare quella parete? Potresti scegliere di dipingerla con un colore nuovo o della carta da parati. È davvero necessario stravolgere tutto il bagno? Magari uno specchio nuovo con l’illuminazione giusta può bastare.

Effettua pochi interventi, mirati e solo quelli necessari. A volte anche solo cambiando disposizione degli elementi o lavorando soltanto su un particolare (un accessorio, un dettaglio, una parete) puoi cambiare il layout al tuo ambiente e ottenere il risultato sperato, senza aver speso troppi soldi.

4. Chiedi più preventivi

Oggi esistono migliaia di professionisti nel settore ristrutturazioni. Centinaia di portali online offrono preventivi gratis e in pochissimo tempo, mettendo in contatto domanda e offerta (a vantaggio di entrambe). Il tutto a un costo contenuto.

Sfrutta questa opportunità e richiedi più preventivi per lo stesso intervento che vuoi realizzare. Dopodiché confronta le varie proposte facendo attenzione a trovare un compromesso tra il prezzo più vantaggioso e la qualità della prestazione (materiali, servizio, tempistiche).

Tieni presente che se intendi ristrutturare casa senza soldi dovrai svolgere molti lavoretti tu stesso o con l’aiuto di qualche amico amante del fai da te.

5. Ottieni il sul bonus ristrutturazioni

Se davvero vuoi ristrutturare casa senza spendere troppo non iniziare un lavoro in casa senza esserti prima informato su quanto puoi recuperare dagli incentivi statali! Ogni anno lo Stato sostiene le famiglie che intendono ristrutturare con bonus o importanti detrazioni, fondamentali per spendere meno e ottenere il massimo.

Attualmente, la detrazione sulle ristrutturazioni 2019 è pari al 50%, mentre per quelli di riqualificazione energetica si attesta al 65%. Attivo anche il bonus verde tutto l’anno, con detrazione al 36% su spese green fino a 5.000 euro.

Ristrutturare casa senza soldi: è possibile?

Ora che hai ricevuto alcuni spunti per ristrutturare casa senza troppi soldi da parte sai che si possono fare dei buoni lavori anche se non disponi di un budget illimitato.

Tieni presente comunque che se intendi spendere molto poco dovrai accontentarti di materiali semplici e piccoli interventi, ma con una buona mano e le idee giuste noterai sicuramente la differenza. Armati di pazienza, fantasia e tanto olio di gomito e inizia a ristrutturare casa spendendo poco.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome