Come sturare il lavandino e gli scarichi con metodi naturali

Il tuo lavandino si è otturato e non sai come fare per risolvere il problema? Magari arrivano anche cattivi odori, oltre alla noia di non veder sgorgare l’acqua sporca. Sistemare uno scarico intasato è molto semplice e si può risolvere senza usare agenti chimici. Ecco alcune soluzioni economiche ecologiche e efficienti per sturare il lavandino!

Bicarbonato e aceto – Per sturare il lavandino

Bicarbonato e aceto non mancano mai nelle nostre case, o almeno così dovrebbe essere. Fonti di igiene assoluta, sono ottimi per la pulizia di piastrelle e acciaio, per pulire la frutta e la verdura – il bicarbonato – per igienizzare e anche per la cura della persona. Ma come possono aiutarci a sturare il lavandino? Versate nello scarico un bicchiere di bicarbonato, seguito da un bicchiere di aceto e un litro di acqua bollente. La reazione chimica che avviene tra aceto e bicarbonato, risolverà il problema: sturerà il lavandino e contemporaneamente allontanerà i cattivi odori.

Lavandino otturato – risolvi con sale e bicarbonato

Il bicarbonato torna protagonista in questo rimedio semplice e rapido. Per risolvere il problema dello scarico otturato, versatevi 4 cucchiai di sale grosso e 4 cucchiai di bicarbonato di sodio e poi una pentola di acqua bollente. Lo scarico vi ringrazierà.

Sturalavandino – Rimedio basic ed efficace

Rimedio vecchio come la sua invenzione, lo stura lavandini è ancora oggi molto efficace. Basta fare pressione con l’attrezzo e poi gettare acqua molto calda per facilitare lo sgorgo.  Potrebbe essere necessario usare un lungo fil di ferro per agire direttamente sul blocco.

Come sturare un lavandino – con il detersivo per piatti bio

Ideale per lo scarico del lavello della cucina. Basta versare mezzo bicchiere di detersivo per piatti ecologico nello scarico e lasciarlo agire. Versare poi acqua molto calda per facilitare l’operazione di sgorgo.

Scarichi lavandini – Pulirli con la soda da bucato

La soda Solvay, non la soda caustica, ma quella ecologica da bucato, è efficiente per stasare i lavandini, basta versare 4 cucchiai nello scarico seguiti da 1 litro di acqua bollente per risolvere il problema.

Come sturare il lavandino della cucina – Con acqua, sale e aceto

Ecco un’altra soluzione con ingredienti presenti in cucina. Servono mezzo litro di aceto bianco, 1 litro d’acqua e 5 cucchiai di sale grosso. Scaldate l’aceto e l’acqua in pentole separate. Versate il sale grosso nell’acqua e mescolate. Poi gettate negli scarichi l’aceto e poi l’acqua bollente salata e aspettate.

Ti serviranno:

Lascia un commento