Come sturare il lavandino – Con metodi naturali

sturare-lavandino

Il tuo lavandino si è intasato e non sai come fare per risolvere il problema? Magari arrivano anche cattivi odori, oltre alla noia di non veder sgorgare l’acqua sporca, il che è decisamente irritante. Come risolvere senza usare agenti chimici? Ecco alcune soluzioni economiche ecologiche e efficienti!

Bicarbonato e aceto – Per sturare il lavandino

Bicarbonato e aceto non mancano mai nelle nostre case, o almeno così dovrebbe essere. Fonti di igiene assoluta, sono ottimi per la pulizia di piastrelle e acciaio, per pulire la frutta e la verdura – il bicarbonato – per igienizzare e anche per la cura della persona. Ma come possono aiutarci a sturare il lavandino? Versate nello scarico un bicchiere di bicarbonato, seguito da un bicchiere di aceto e un litro di acqua bollente. La reazione chimica che avviene tra aceto e bicarbonato, risolverà il problema: sturerà il lavandino e contemporaneamente allontanerà i cattivi odori.

Lavandino otturato – risolvi con sale e bicarbonato

Il bicarbonato torna protagonista in questo rimedio semplice e rapido. Per risolvere il problema dello scarico otturato, versatevi 4 cucchiai di sale grosso e 4 cucchiai di bicarbonato di sodio e poi una pentola di acqua bollente. Lo scarico vi ringrazierà.

Sturalavandino – Rimedio basic ed efficace

Rimedio vecchio come la sua invenzione, lo stura lavandini è ancora oggi molto efficace. Basta fare pressione con l’attrezzo e poi gettare acqua molto calda per facilitare lo sgorgo.  Potrebbe essere necessario usare un lungo fil di ferro per agire direttamente sul blocco.

Come sturare un lavandino – con il detersivo per piatti bio

Ideale per lo scarico del lavello della cucina. Basta versare mezzo bicchiere di detersivo per piatti ecologico nello scarico e lasciarlo agire. Versare poi acqua molto calda per facilitare l’operazione di sgorgo.

Scarichi lavandini – Pulirli con la soda da bucato

La soda Solvay, non la soda caustica, ma quella ecologica da bucato, è efficiente per stasare i lavandini, basta versare 4 cucchiai nello scarico seguiti da 1 litro di acqua bollente per risolvere il problema.

Come sturare il lavandino della cucina – Con acqua, sale e aceto

Ecco un’altra soluzione con ingredienti presenti in cucina. Servono mezzo litro di aceto bianco, 1 litro d’acqua e 5 cucchiai di sale grosso. Scaldate l’aceto e l’acqua in pentole separate. Versate il sale grosso nell’acqua e mescolate. Poi gettate negli scarichi l’aceto e poi l’acqua bollente salata e aspettate.

Ti serviranno:

Ponti - Aceto di Vino Bianco, Acidità 6% - 1000 ml
  • Faremo il possibile per consegnarti questo prodotto ad almeno 60...
Nortembio Bicarbonato di Sodio 1,43 kg, Input per la Produzione...
  • BIOLOGICO. Input per la produzione biológica, in polvere. Qualità...
  • USI MULTIPLI. Usi e applicazione multiple in casa e in settori...
  • PRODOTTO DETERGENTE. Grazie alle sue proprietà, il Bicarbonato di...
  • TAPPO A VITE. Ha un coperchio esterno trasparente in polietilene, con...
  • CONFEZIONE SICURA. Confezione in polietilene ad alta resistenza. Non...
FOLIA - Detersivo Liquido Piatti Biologico - Sgrassa e Deterge...
  • Prodotto Esclusivo Yumi Bio Shop - Le coccole di Yumi: un campioncino...
  • Questo detersivo rimuove anche lo sporco più ostinato senza lasciare...
  • Caratteristiche: Rimuove velocemente tutti i residui di cibo e di...
  • Certificati: Cruelty Free, ICEA - Uso: aggiungere 10 ml di detersivo...
  • Ingredienti (INCI): Aqua, Ammonio laurilsolfato, lauril / Mirystyl...
Sodasolvay - Detergente, Ecologico, Multiuso - 1000 g
  • Formec
  • Drogheria
  • Italiano, Tedesco, Francese, Inglese, Spagnolo
Sturalavello, sturalavandino, stura lavello a molla SUPER ASCO doppia...
  • Sturalavello a doppia azione
  • Aspira e comprime
  • Semplice da utilizzare ed efficace
  • Indistruttibile
  • Non inquina

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome