Moscerini in casa – Come allontanarli

moscerini in casa

Rimedi contro i moscerini: anche tu sei sopraffatto dalla presenza dei moscerini in casa? frutta e verdura, alimenti non ben conservati o semplicemente il caldo, attirano moscerini che sono non poco noiosi nelle nostre cucine. Vediamo i rimedi naturali per allontanare i moscerini e vivere sereni.

Come eliminare i moscerini

Sono noiosi, noiosissimi… non pungono, ma danno un estremo fastidio e poi si propagano come nuvole e in quattro e quattr’otto ci ritroviamo una nuvola infestante di piccole bestiole nere fastidiosissime. Come combatterli?

Moscerino della frutta – Drosophila melanogaster

Il più classico del moscerini: come gli altri depone le uova e da queste nascono piccole larve che in breve tempo diventano insetti adulti. Vivono tra le 2 e le 3 settimane e preferiscono nidificare tra la frutta in modo da avere subito cibo a disposizione. Si propagano velocemente e quindi è opportuno liberarsene non appena ci si rende conto della loro presenza.

Moscerini in casa cause

Principalmente sono attratti da frutta e rifiuti umidi, ma anche dall’acqua stagnante come quella presente nei sottovasi. Possono essere attratti anche dall’umidità sulle pareti e possiamo accorgercene velocemente osservando i muri: se la nuvola si moscerini si trova in direzione della battiscopa, potrebbe trattarsi di una perdita o di una infiltrazione dal sottosuolo; quando invece si notano sulle pareti, possiamo dedurre che siano attirati da angoli con muffa.

Moscerini in casa come eliminarli

Ecco alcuni rimedi che possiamo intraprendere per allontanare i moscerini.

Moscerini in cucina

Occhio alla Frutta: Lo abbiamo appena specificato; la frutta attira i moscerini! Allora la prima cosa da fare è nasconderla, mettendola in frigo o utilizzando degli appositi coperchi in rete forata che consentono alla frutta di respirare e allo stesso tempo non facciano entrare i moscerini.

Via la spazzatura, largo al bicarbonato: i moscerini depongono le uova anche nell’immondizia, quindi è bene tenere sempre ben chiuso il coperchio del secchio dell’umido e gettarlo alla prima occasione. Appena svuotato il secchio, spolverate il fondo con del bicarbonato.

Moscerini nelle piante: lasciate asciugare completamente le piante prima di innaffiarle di nuovo per evitare ristagni, soprattutto nel sottovaso. Ma c’è anche un altro metodo: prendere un cartoncino giallo, o un post-it, cospargerlo di miele e attaccarlo a uno steccho infilato nel vaso. I moscerini, attratti dal giallo e dal dolce del miele, si attaccheranno al foglio e rimarranno intrappolati. È lo stesso concetto dei fogli adesivi che si trovano in commercio.

Moscerini come eliminarli – coi rimedi della nonna

Ecco alcuni rimedi della nonna che funzionano per allontanare i moscerini.

Vino e Aceto: entrambi sono attrattivi per i moscerini, perché non sfruttare questa proprietà per realizzare delle trappole naturali contro i moscerini? Basta mettere in una ciotola del vino e dell’aceto, mescolare e poi coprire con al pellicola per alimenti. Sulla pellicola vanno fatti dei fori usando uno stecchino da denti. I moscerini, attratti dalla miscela, entreranno nei fori rimanendo intrappolati sotto la pellicola.

Con lo stesso ragionamento è possibile usare acqua e zucchero.

Menta o origano: i moscerini non gradiscono né l’odore della menta, né quello dell’origano. Posizionare sul davanzale della finestra alcune piante di questi vegetali, aiuterà a tenere lontani i moscerini.

Oli essenziali: olio essenziale di eucalipto, di geranio o di citronella, allontanano i moscerini, perché non usarli con gli appositi diffusori a giro per casa?

In commercio si possono trovare decine di trappole per moscerini, da quelle ad ultrasuoni a quelle meccaniche. Vediamole alcune: