Aspiracenere professionale: guida alla scelta del modello migliore

aspiracenere

L’aspiracenere è uno strumento sono strumenti progettati per aspirare e pulire la cenere di legna e pellet o di altri combustibili.

Non sono semplici aspiratutto ma veri e propri aspiratori per polvere sottilissime, come quelle prodotte da camini, stufe ecc… Sono lo strumento ideale in inverno, la stagione in cui siamo soliti accendere camini e stufe perché ci aiutano a occuparci della loro manutenzione e della pulizia domestica.

Difatti sono in grado di ripulire velocemente tutti gli spazi preposti alla combustione perché, come un’aspirapolvere, raccolgono la cenere e la conducono in un sacco di raccolta. Dopo averlo provato non vorrete più rinunciare a questa comodità!

Siete alla ricerca di un’aspiracenere professionale? Sul mercato ce ne sono tantissimi ormai e, quindi, in questa guida vi aiuteremo a scegliere il modello più adatto alle vostre esigenze.

I migliori aspiracenere: consigli per l’acquisto

Ecco una classifica di aspiracenere professionali ordinati per prezzo e scelti tra quelli più apprezzati da chi li ha già acquistati.

Kärcher WD 3 – il più economico

Kärcher è da sempre sinonimo di qualità ed eccellenza per cui, a questo prezzo, non resta altro da fare che cogliere al volo l’affare. Difatti nonostante sia la proposta più economica siamo assolutamente sicuri nel ritenerla anche quella più vantaggiosa. Il vano raccoglitore ha una capienza di 17 litri ed è realizzato in plastica resistente. Ha una potenza d’aspirazione di 200 Watt e il filtro a cartuccia permette di aspirare facilmente liquidi e solidi senza doverlo sostituire. Facile da montare e da impugnare questo modello offre anche due tubi d’aspirazione ed un pratico vano porta accessori sul corpo macchina, essenziale per un riponimento ordinato.

Aspiracenere Cenetop 1200 W 18 L – il più amato dai clienti

Cenetop è il prodotto più amato dalla rete e le opinioni di chi lo ha già acquistato sono tutte entusiaste. Difatti è un prodotto Amazon Choise, ovvero garantito per affidabilità del rivenditore, rapporto qualità/prezzo e media delle recensioni dei clienti. È dotato di un pulsante di scuotimento automatico che agevola le operazioni di pulizia e anche di funzione soffiante. Il filtro è intercambiabile con quello antistatico per le polveri più persistenti ed entrambi sono lavabili. È dotato anche di spazzola orientabile in nylon per le pulizie più profonde.

LAVORWASH Ashley KOMBO 4 IN 1 – il tuttofare

Lavorwash, meglio conosciuta come Lavor, è un’azienda solida che opera nel campo dei sistemi di pulizia professionali da molti anni. Questo aspiracenere è pratico, multiuso e maneggevole ed è pensato per aspirare polveri, liquidi e ceneri di camini, stufe e barbecue. È dotato di sistema scuoti-filtro pneumatico e di un motore potente (2000 w) ma silenziato. Arriva dotato di 28 filtri differenti per affrontare qualsiasi tipo di sporco oltre ad una spazzola e ad una lancia orientabile piatta. È un vero e proprio tuttofare che sarà l’alleato più importante per tutte le pulizie.

Kärcher AD 4 Premium – Garantito da Amazon

Kärcher occupa ben due posizioni in questa nostra classifica perché offre un modello più evoluto dalle alte prestazioni pulenti. AD 4 Premium è un prodotto Amazon Choise che ha raccolto numerose recensioni positive e l’approvazione per via dell’ottimo rapporto qualità/prezzo. Difatti è studiato per raggiungere anche gli angoli più difficili grazie alla particolare bocchetta in dotazione. Ha una capacità del vano raccolta pari a 17 litri e una potenza di 600W che aspirerà anche le polveri più sottili. Il sistema filtrante è ignifugo e separato dal vano raccolta per assicurare durevolezza e alte prestazioni anche dopo tanti utilizzi.

Bosch Professional – Il miglior aspiracenere professionale

L’aspiratore multiuso Bosch professional è adatto a chi cerca un modello professionale, adatto ad un uso industriale. Difatti è dotato di una forza aspirante di lunga durata e di sistema di pulizia automatica del filtro AFC. Ha una turbina da 1200W con una depressione molto potente, che arriva fino a 254 mbar. Impossibile desiderare altro una volta provato questo aspiracenere.

Che differenza c’è tra un aspiracenere e un’aspirapolvere?

Tecnicamente tante e nessuna. Difatti nonostante siano apparecchi simili gli aspiracenere sono progettati proprio le polveri minuscole e per resistere ad eventuali residui bollenti che, in un’aspirapolvere causerebbero un guasto.

Caratteristiche tecniche di un aspiracenere professionale

Le componenti di un aspiracenere solitamente sono tre: motore, bidone e tubo con bocca di aspirazione. Ciò a cui dovrai prestare attenzione per assicurarti un modello professionale è il motore e la grandezza del bidone.

La maggior parte delle tipologie in commercio si alimenta a corrente e, quindi, devono essere collegati ad una presa. Maggiore è la potenza del motore e maggiori saranno i consumi elettrici quindi prestate attenzione ai dettagli di potenza. Questo valore è espresso in Watt e determina la potenza di aspirazione della cenere oltre alla portata.

Oltre al motore sarà importante tenere d’occhio il sistema di filtraggio che impedisce la fuoriuscita di polveri dalla struttura e preserva il funzionamento dell’aspiracenere. Per questo dovrete guardare alla classe energetica cercando di non scendere mai al di sotto della classe A+. Infine ci sono tutti gli accessori che variano per ogni tipologia o marchio e che possono essere diverse bocchette, tubi, ricambi, spazzoline e filtri. Gli accessori sono un extra da non trascurare quando confronterete il rapporto qualità/prezzo tra vari modelli che vi interessano.

Quanti tipi di aspiracenere esistono?

Vi sarete accorti certamente della numerosità di proposte in commercio ma forse non sapevate che gli aspiracenere si distinguono in modelli con filtro ad acqua, modelli per ceneri calde oppure altri a batteria portatile. Infine ci sono gli autopulenti, quelli portatili, quelli industriali e quelli con scuoti-filtro. Vediamo nel dettaglio il loro funzionamento.

Aspiracenere con filtro ad acqua

Questi modelli sfruttano una tecnologia che imprigiona la cenere all’interno del filtro evitando perdite e dispersioni. È ideale per contenere le polveri più sottili trattenendo la dispersione nel macchinario e in aria.

Modelli per ceneri calde

Sono ideali per ceneri di temperatura superiore a quaranta gradi a patto che non siano roventi. Sono adatti a chi ha necessità di pulire i ripiani dalla combustione appena dopo l’utilizzo.

Aspiracenere portatile

Questi funzionano con batteria portatile ricaricabile e sono perfetti per scampagnate e grigliate fuori casa. Sono molto piccoli e compatti e, per questo, sono anche pratici da trasportare.

Aspiracenere con scuoti-filtro

Gli aspiracenere a scuoti-filtro sono quelli che prevedono un meccanismo anti-intasamento e, quindi, non utilizzano filtri usa e getta. Il filtro può essere riutilizzato più volte a patto che venga semplicemente svuotato e pulito.

Gli autopulenti

Questi aspiracenere sono quelli più recenti e sono studiati per effettuare pulizie automatiche che assicura una maggiore durata del dispositivo mantenendo i filtri sempre puliti e ben funzionanti.

Filtro doppio

Alcuni aspiracenere sono dotati di doppio filtro, assicurando un maggior potere pulente e una durata garantita. Difatti questa tecnologia fa sì che i filtri non si intasino e, quindi, il dispositivo è destinato a durare di più.

Modelli industriali e aspiracenere professionali

Tutte queste caratteristiche rientrano appieno tra i modelli più sofisticati e che, quindi, sono destinati ad un uso professionale. Di solito gli aspiracenere professionali hanno una dimensione più ingombrante ed un sistema di aspirazione più potente. Inoltre sono dotati di motori a maggior voltaggio e cavi più lunghi. Sono ideali per le ditte di pulizia, per le attività commerciali con camini e stufe, per gli alberghi e per qualsiasi altra struttura professionale o commerciale che necessita di approfondite pulizie di camini e stufe. Di solito i marchi più noti sono Karcher, Yamato, Lavor e Stayer ma il mercato offre tante alternative molto interessanti tra cui valutare l’acquisto.

Quanto costano gli aspiracenere?

Il mercato ormai offre soluzioni per tutte le tasche e difatti i prezzi oscillano da 20,00€ a oltre 200,00. Come immaginerete nella fascia di prezzo bassa si collocano gli aspiracenere di qualità medio-bassa, adatti ad un’utenza domestica e ad un uso non particolarmente intensivo. Quelli di costo maggiore sono progettati per resistere a carichi di ceneri maggiori e, quindi, a sostenere ritmi di lavoro più incessanti. Ovviamente c’è da considerare che non sempre il prezzo è sinonimo di valore. Questo significa che esistono buone alternative a prezzi abbordabili come potreste trovare prodotti molto costosi di qualità normale.

Lascia un commento