Ok, direte voi, lo sappiamo. Dobbiamo chiudere il rubinetto ogni volta che ci stiamo insaponando, mentre ci laviamo la testa o mentre ci si fa la barba. Niente di nuovo. Ebbene, vi sbagliate. Per risparmiare acqua in doccia non serve chiudere il rubinetto, ma basta utilizzare i prodotti giusti. Quali? Vediamoli insieme.

Fare la doccia serve per togliersi di dosso il sudore, lo sporco di una giornata di lavoro, ma anche per rilassarsi e, diciamocelo, se dobbiamo stare attenti a chiudere e aprire il rubinetto, il relax va a farsi friggere. Per questo abbiamo cercato per voi alcuni prodotti utili che vi permetteranno di fare la doccia in piena tranquillità, senza sprecare acqua. Primi fra tutti i soffioni.

Esistono delle docce che mescolano aria e acqua, rendendo il getto ugualmente potente ed efficace, ma facendo spendere molto, ma molto meno. Infatti, installando un normale diffusore a telefono, di questo tipo, si possono risparmiare fino a 200 euro l’anno sulla bolletta dell’acqua, semplicemente lavandosi tutti i giorni.

Sostituire il telefono della doccia è semplicissimo. Basterà svitare quello vecchio e avvitare il nuovo.

Ma non solo il telefono della doccia può venirci in aiuto, anche raccordi, regolatori di flusso e rompigetto possono darci una mano a risparmiare acqua e quindi soldi.

I rompigetto mescolano aria e acqua per creare quello che è detto “Effetto Seltz”. In questo modo, con lo stesso sistema del telefono doccia, si risparmia acqua senza dover impazzire a chiudere e aprire il rubinetto.

I regolatori di flusso invece non mescola aria e acqua, ma fa in modo che la quantità di acqua che esce dal rubinetto sia ridotta. Il senso del funzionamento è simile a quello utilizzato per gli sciacquoni: in sostanza si regola la portata d’acqua al minuto in uscita dal rubinetto. Consiste in un semplice raccordo da inserire prima della fine del rubinetto, semplicemente sostituendolo al vecchio.

Ma quanto costano questi prodotti? Poco, ma veramente pose paragonati al risparmio che possiamo ottenere.

Le docce a soffione si possono acquistare da 25/30 euro e possono farci risparmiare fino al 50% del costo normale della bolletta. Se una doccia tradizionale costa circa 0,26 cm di Euro, con la doccia a soffione la stessa doccia, della stessa durata, costa 0.11 cent di Euro. Stesso risparmio per i regolatori di flusso, che hanno comunque un costo minore, intorno agli 8/10 euro.

I rompigetto hanno un costo medio di 10 euro e possono farci risparmiare più del 50% di acqua al minuto. Con un normale rubinetto in un minuto scendono quasi 14 litri di acqua. Con il rompigetto 6.

Insomma, se non vi abbiamo convinti fino ad ora, non vi resta che fare un piccolo investimento e acquistare uno di questi prodotti per verificare personalmente il vantaggio economico. Ma prima, scaricate la nostra guida gratuita “Consigli per risparmiare Energia in casa” per conoscere tutti i metodi adatti per ottenere il massimo risparmio energetico in casa.

Photo Credit: © Risparmiare acqua– Photl.com

Post By Francesca Oliva (91 Posts)

Web Writer Freelance che si sveglia al mattino con un solo pensiero: scrivere. Tra le tante collaborazioni, per eTerra si occupa di Ecologia e Risparmio energetico, due delle sue grandi passioni.

Website: →

Connect

Aspetta! Ti potrebbe anche interessare: